martedì 29 aprile 2014

Mousse ai 3 cioccolati di Ernst Knam per inaugurare la nuova casa

Buongiorno a tutti!
Lo so, manco da un po' sul blog, i 3/4 lavori che faccio e la sistemazione della nuova casa, si, non ne avevo ancora parlato, ma ho cambiato casa, mi hanno impegnata parecchio. Bellissima esperienza, arredare a proprio gusto un appartamento, iniziare a prendere dimestichezza con gli spazi, vivere il quotidiano e tutto il resto è stupendo, ma la cosa comporta scatoloni e oggetti da sistemare che non vengono sistemati definitivamente per mesi e mesi... un disastro! Diciamo che tra uno scatolone e l'altro il mio blog è passato in secondo piano! Ma con il soggiorno arredato ancora a metà, ho deciso comunque di fare la cena d'inaugurazione con i miei amici e non potevo non postare il dolce fatto per l'occasione! Veniamo dal periodo di Pasqua e chi non ha kg e kg di cioccolato dell'uovo pasquale da finire? 
Avevo visto la ricetta di questo dolce entusiasmante in una puntata di Bake Off Italia in cui il maestro Knam la proponeva ai concorrenti in gara e già allora mi era venuta l'acquolina in bocca; con 1 uovo da 1 kg di cioccolato al latte, uno da 5 kg di fondente ed uno più piccolo di cioccolato bianco mi è sembrata la ricetta più adatta all'occasione!!
Ragazzi, che dolce!! Spettacolare!! Da rifare senza ombra di dubbio!! Cremoso, per nulla nauseante, dolce il giusto, morbido e cioccolatoso... se ce l'avessi qua di fianco in questo momento lo mangerei tutto!


Vi lascio la ricetta
Mousse ai 3 cioccolati di Ernst Knam
Ingredienti per la marquise:
140 g tuorli
140 g zucchero a velo
300 g albumi
280 g zucchero a velo
120 g cacao amaro
40 g fecola di patate
Zucchero semolato per spolverizzare
Ingredienti per la mousse di cioccolato fondente:
250 g cioccolato fondente
50 g tuorlo
250 g panna fresca
2 g gelatina in foglie
Ingredienti per la mousse di cioccolato al latte:
250 g cioccolato al latte
50 g tuorlo
250 g panna fresca
3 g gelatina in foglie
Ingredienti per la mousse di cioccolato bianco:
250 g cioccolato bianco
50 g tuorlo
250 g panna fresca
4 g gelatina in foglie
Procedimento:
Iniziate con la marquise, montate i tuorli con lo zucchero a velo. Montate gli albumi a neve insieme allo zucchero a velo. Mescolate delicatamente i due composti con il cacao e la fecola. Versate il composto sulla placca del forno foderata con l’apposita carta e livellatela con una spatola per ottenere uno strato spesso circa 8 mm. Fatelo cuocere nel forno preriscaldato a 200 °C per 8-9 minuti. Infine spolverizzate con zucchero semolato.
Coppate la base di marquise con il cerchio di uno stampo per mousse del diametro di circa 22 cm, ricavandone un disco. Appoggiate lo stampo e foderatelo con l’acetato. Mettetelo su una placca rivestita con carta da forno e foderatene il fondo con il disco di marquise.
Procedete quindi con le 3 mousse, A parte, in una ciotola ampia, montate la panna con una frusta. Fate fondere, separatamente, a bagnomaria il cioccolato bianco, quello al latte e quello fondente.
Preparare ora la mousse al cioccolato fondente. Mettete la gelatina in acqua fredda per ammorbidirla, scioglietela poi in 20 ml di latte. Montate in una ciotola, servendovi di una frusta, i tuorli; quindi uniteli al cioccolato fondente. Aggiungete la gelatina sciolta nel latte ed infine la panna montata mescolando bene dal basso verso l'alto per non smontarla. Versate sul fondo di marquise uno strato del composto al cioccolato fondente e livellate bene la superficie con l’aiuto di un cucchiaio. Riponete quindi il dolce in frigorifero per un quarto d'ora circa finché il primo strato di mousse non si sarà rappreso.
Nel frattempo preparate la mousse al cioccolato al latte. Mettete la gelatina in acqua fredda per ammorbidirla, scioglietela poi in 20 ml di latte. Montate in una ciotola, servendovi di una frusta, i tuorli; quindi uniteli al cioccolato al latte. Aggiungete la gelatina sciolta nel latte ed infine la panna montata mescolando bene dal basso verso l'alto per non smontarla. Versate sul primo uno strato del composto al cioccolato al latte e livellate bene la superficie con l’aiuto di un cucchiaio. Riponete quindi il dolce in frigorifero per un quarto d'ora circa finché anche il secondo strato di mousse non si sarà rappreso.
Infine per la mousse al cioccolato bianco mettete la gelatina in acqua fredda per ammorbidirla. Scioglietela poi in 20 ml di latte. Montate in una ciotola, servendovi di una frusta, i tuorli; quindi uniteli al cioccolato bianco. Aggiungete la gelatina sciolta nel latte ed infine la panna montata mescolando bene dal basso verso l'alto per non smontarla. Versate sul secondo uno strato del composto al cioccolato bianco e livellate bene la superficie con l’aiuto di un cucchiaio. Riponete infine il dolce in frigorifero fino al momento di consumarlo.
Decorate il dolce a piacimento, con riccioli o decori di cioccolato ( io non avevo tempo ed ho fatto questi fiorellini un po' tristi)


Le foto non sono venute particolarmente bene, e probabilmente la decorazione non aiuta, ma credetemi che il dolce merita davvero! Non c'è nulla di difficile, se seguite la ricetta e aspettate ad incorporare la panna quando il composto si è raffreddato un pochino, la mousse vi verrà della giusta consistenza. Il procedimento è lungo per via delle 3 mousse più la base, ma se avrete la pazienza di aspettare, il risultato finale compenserà il pomeriggio passato a cucinare!


Buon appetito
Camilla