lunedì 3 marzo 2014

Cuoricini Bounty... una delizia dolce non dolce per un Carnevale in leggerezza

Buongiorno amici!
Vi avevo accennato al fatto che ho iniziato un periodo della mia vita (sembra più drastica del dovuto, ma credetemi che non la vivo bene!) in cui, causa vari problemi intestinali, non posso mangiare zuccheri, latticini, farina bianca e alimenti troppo acidi... cibi per me essenziali!! E' da un mese che non sgarro, e a parte la perdita di qualche kiletto di troppo che non fa mai male, non ho ancora trovato effetti positivi purtroppo!! Non voglio tediarvi più del dovuto con questo argomento, era solo per dirvi che ho fatto diversi esperimenti di dolci NON dolci da mangiare a colazione, tipo torte con farina integrale, dolcificante, olio al posto del burro ecc... ma nessuna delle ricette provate era degna di nota! Solo questa mi ha davvero soddisfatta, ed è per questo che vorrei condividerla con voi.


Cuoricini Bounty
Ingredienti:
Latte di cocco al naturale 250 g (ho svaligiato il Lidl con le offerte sui cibi orientali!!)
Cocco rapé 150 g
Dolcificante 60 g (totalmente facoltativo, io l'ho messo la prima volta che li ho fatti ma l'ho evitato la seconda, il cocco è già molto dolce di per sé)
Cioccolato fondente senza zucchero aggiunto 150 g
Burro di cacao 25 g
Procedimento:
Prendete il barattolo di latte di cocco, non agitatelo prima dell'uso, di modo che aprendolo vedrete subito una parte liquida in superficie. Fatela colare in una ciotola e tenetela da parte. Nel barattolo resterà la parte densa e burrosa del latte di cocco (poco più di 200 g). Versate questa crema densa in una pentola dal fondo spesso ed aggiungete la parte liquida messa da parte fino ad arrivare ad un peso complessivo di 250 g, quindi unite, se lo desiderate, il dolcificante. Mettete sul fuoco.
Appena latte e dolcificante saranno miscelati, spegnete il fuoco e aggiungete la di farina di cocco, quindi mescolate. Lasciate intiepidire. Quindi procedete formando dei cuoricini con gli stampi da biscotti (o con qualsiasi altra formina), stendete la carta da forno su un vassoio e riempite gli stampi con il ripieno al cocco. Una volta esaurito il ripieno posizionate il vassoio in freezer finché i vostri cuoricini saranno duri.
Intanto, fondendo il cioccolato fondente e unendo 25 g di burro di cacao da sciogliere direttamente nel cioccolato caldo otterrete una glassa fluida perfetta per la copertura. Abbiate cura di miscelare bene cioccolato e burro di cacao. Versate in un contenitore poco più grande dei cuori e dal fondo piatto, io ho utilizzato una piccola ciotola.
Prelevate un cuoricino ormai indurito, tuffatelo nel cioccolato fuso e tiratelo fuori con l'aiuto di una forchettina, quindi battete la forchetta sul bordo per far colare l'eccesso di glassa.
Fate scivolare il cuoricino fondente sulla carta da forno e lasciate asciugare.
Conservate i cuoricini Bounty in frigorifero... ma vedrete che non dureranno troppo tempo!!


Niente dolcetti di Carnevale per me quindi, ma l'alternativa è valida, un cuore delizioso da mangiare a fine pasto o quando si è in crisi da astinenza dolci (come succede troppo spesso a me!), per quelli come me che non possono mangiare zuccheri e anche per quelli che non devono rinunciarci, a casa mia stanno andando a ruba! Giuro che non hanno niente da invidiare ai Bounty che si trovano in commercio, la copertura croccante racchiude un ripieno morbido, succoso e... DOLCE!! Finalmente!! Unico problema riscontrato: la dipendenza!!!... Ma sì, tanto non contengono zucchero!!
Provate a farli, velocissimi e golosi!!


A presto
Camilla