domenica 24 novembre 2013

Rotolo al cacao con crema di castagne

L'estate è la mia stagione preferita per mille motivi, uno di questi è la varietà e l'abbondanza di frutta e di verdura disponibile da poter mangiare fresca o cucinata... ma l'autunno si difende altrettanto bene, o meglio, non c'è una grande varietà, ma i pochi prodotti disponibili sono, a parer mio, imbattibili! Tartufo, funghi, cachi, zucca e castagne, ottimi prodotti da cucinare in tanti modi diversi.
Oggi vi presento una deliziosa ricetta con le castagne, poco tempo fa avevo comprato, pulito e riposto in freezer un bel sacchetto di castagne aspettando il momento giusto per poterle utilizzare in un dolce, e l'occasione si è presentata oggi, una domenica di novembre con tutta la famiglia riunita per il pranzo. La ricetta, sia quella del rotolo di pan di spagna, che quella del purè di castagne, è tratta da un libro di qualche anno fa intitolato "Cucinare nelle dolomiti" e infatti il profumo e il gusto di questo dolce rimanda alle immagini delle accoglienti pasticcerie di montagna, con quelle belle esposizioni di torte, biscotti speziati e cioccolate calde.


Rotolo al cacao con crema di castagne
Ingredienti per il pan di spagna:
Uova 6
Zucchero 120 g
Farina 100 g
Cacao amaro in polvere 30 g
Vanillina 1 bustina
Procedimento:
Dividete i tuorli dagli albumi, quindi mescolate i primi con metà dello zucchero, e a parte montate a neve gli albumi con i restanti 60 g di zucchero. Unite i due composti mescolando dal basso verso l'alto, aggiungete poi la farina setacciata col cacao e la vanillina facendo attenzione a non smontare la massa. Rivestite una teglia bassa rettangolare con la carta da forno, versatevi in modo uniforme il composto (dev'essere alto un dito) e infornate a forno caldo fino a cottura. Intanto cospargete un panno da cucina con dello zucchero semolato, quando il pan di spagna sarà pronto, rovesciatelo sul panno e staccate la carta da forno, quindi arrotolatelo nel canovaccio e fatelo raffreddare.
Ingredienti per il purè di castagne:
Alloro 1 foglia
Sale grosso q.b.
Acqua q.b.
Latte 300 ml
Panna fresca 100 ml
Castagne sbucciate 300 g
Zucchero 60 g
Rum 2 cucchiai
Procedimento:
Per prima cosa scottate le castagne sgusciate in una pentola con acqua, sale e una foglia di alloro, il procedimento faciliterà la sbucciatura, quindi toglietegli la pellicina marrone e mettetele da parte. Versate il latte e la panna in una pentola, tuffateci le castagne e fatele bollire per circa 30 minuti fino a quando saranno diventate morbide. Passatele in un passaverdura e condite il purè con i 2 cucchiai di Rum e lo zucchero. Lasciate raffreddare.
A questo punto il dolce è pronto da montare: srotolate il vostro pan di spagna ormai freddo e spalmatevi sopra il purè di castagne, quindi arrotolatelo di nuovo e decoratelo a piacere con panna montata e cioccolato. Conservatelo in frigorifero.


Il pan di spagna è strepitoso, sofficissimo e piuttosto alto si amalgama al purè dolce di castagne e riempie letteralmente la bocca, suggerirei di decorarlo col cioccolato fondente come ho fatto io, in quanto oltre alla componente decorativa, c'è quella del gusto... cacao, cioccolato, castagne e panna... un abbinamento eccezionale! Da provare assolutamente!


Con questa ricetta partecipo ai contest d'autunno più gettonati del web:
Autumn is here del blog "Mela e cannella"


e Sapori d'autunno del blog "Beatitudini in cucina"

A presto
Camilla